AUTODROMO DELL’UMBRIA, WEEK END A TUTTO GAS

Sono sedici le competizioni che si correranno tra sabato 26 e domenica 27 ottobre a Magione, ecco chi scenderà in pista.

Magione (Pg) – Si prospetta un grande fine settimana motoristico quello del 26 e 27 Ottobre prossimi all’Autodromo dell’Umbria, dove si correranno la quinta tappa della BMW 318 Racing Series, assieme al Trofeo Italia Storico, alla Formula Libera, alla Supercar e Supercup Series e per l’occasione anche la Smart Fortwo EQ e la Entry Cup.

Nella BMW 318 RS Gold Michele Parretta è in testa con 436 punti contro i 388 del primi degli inseguitori, Riccardo Urbani, che per l’occasione scenderà in pista anche contro il padre, Gianni Urbani, esperto corridore già vincitore in altre categorie sulla pista di Magione.

Bagarre non mancherà anche nella BMW 318 Rs Silver, dove con 380 punti è Niccolò Bettini a primeggiare al momento; ma Michele Materni gli tiene il fiato sul collo con 350 lunghezze, e in gara non mancheranno vari outsider che potranno incidere sul bilancio dei punteggi finale, tra questi Riccardo Giani e Andrea Gregori.

Nella Smart EQ fortwo e-Cup, il primo campionato monomarca dedicato ai motori elettrici, e titolata come Campionato Italiano ACI Sport, penultimo round stagionale, si attende la performance del pilota di casa Gianluca Carboni (Team Rossi), quarto in campionato a 38 punti e 1 vittoria. In gara ci sarà infatti anche il team della concessionaria umbra Rossi Smart che, dopo la felice esperienza del 2018 quest’anno prende parte all’intero campionato, scendendo in pista con due vetture proprie e due piloti, il driver Mercedes academy Gianluca Carboni e Antonio Tarasca.

In pista anche i piloti del Trofeo Italia Storico, che permette alle auto da corsa dal “pedigree” più antico di competere in una vera e propria gara in pista. Per la penultima corsa stagionale si attendono in pista oltre 25 concorrenti che non si risparmieranno nella lotta per tagliare primi il traguardo.

 

Spazio alle monoposto con la Formula Libera, che vedrà scendere sull’asfalto del Borzacchini monoposto dalla cilindrata fino 1.600 e 2000.

Tornano a Magione anche i protagonisti della Supercup, dove oltre quaranta sfidanti si daranno battaglia suddivisi in due categorie, con altrettante gare a testa. Altra competizione sarà poi riservata alle Supercar, vetture di categoria Gran Turismo, anch’essi impegnati in una doppia gara.

Infine, per la seconda volta in questa stagione sportiva, l’Autodromo dell’Umbria vedrà nuovamente i concorrenti della Entry Cup by Peroni, una serie motoristica pensata per i concorrenti alle prime esperienze agonistiche, che corrono con vetture identiche.

Costo di ingresso in Autodromo per assistere alle competizioni di 5 euro per il sabato (8 euro per due ingressi). Chi entrerà acquisterà sabato il biglietto anche per domenica potrà godere un biglietto unico a 8 euro.

News, foto e aggiornamenti sono forniti costantemente sul sito www.autodromomagione.com e sulla pagina Facebook Magione-Autodromo dell’Umbria